Vista logoOk, il gioco di parole non è il massimo, lo so... :asd: Tornando seri, quello che volevo dire è che Microsoft ha rilasciato un aggiornamento per la versione professionale (la versione "retail" non è ancora ufficialmente in vendita) di Windows Vista. L'aggiornamento, chiamato Vista Validation Update, provvede a correggere alcune componenti di sicurezza per evitare l'attivazione di copie pirata del sistema operativo: si è scoperto che, utilizzando file di sistema provenienti da versioni di prova (beta, release candidate...), è possibile attivare illegalmente il nuovo Windows, abilitando tutte le funzionalità presenti. Con l'installazione dell'aggiornamento, le copie pirata entrano in una condizione di funzionalità ridotta, con accesso alla rete e ai file limitati, e l'utente verrà avvisato della situazione e dei sistemi per regolarizzare la propria licenza.

Microsoft ha deciso di distribuire il Vista Validation Update attraverso il sistema di Aggiornamento Automatico presente all'interno del sistema operativo. Nonostante questa mossa per scoraggiare la diffusione di copie pirata, molti esperti rimangono concordi col fatto che questo aggiornamento rappresenti un problema solo per la pirateria di basso livello. Inoltre, vista la facilità con cui gli hacker sono riusciti a scardinare il sistema Windows Genuine Advantage, non c'è da stupirsi se nei prossimi mesi assisteremo all'uscita di nuovi software per bypassare questo controllo e ulteriori misure di sicurezza prese dalla stessa Microsoft... La guerra è solo agli inizi... :read: