quad

Sono passati appena 2 anni dalla presentazione dei primi processori Dual-Core in ambito desktop, seppur diventati convenienti soltanto da pochi mesi a questa parte, e già ci si prepara a un massiccio ingresso sul mercato dei nuovi processori a 4 core distinti. I primi modelli, Intel Core 2 Quad, hanno un'architettura formata da 2 dual-core affiancati, con notevoli costi di produzione e prestazioni solo leggermente superiori alle controparti a 2 unità logiche. AMD ha intenzione di presentare a un quad-core "monolitico", con notevoli incrementi prestazionali e (teoricamente) un costo di acquisto più contenuto.

barcelona

 

"AMD ha rilasciato due immagini che ci mostrano l'architettura interna dei processori che l'azienda presenterà entro l'anno. La seconda immagine si riferisce al core Barcelona, architettura "madre" di tutte le serie future.

La prima immagine è riferita a una sezione dell'architettura desktop AMD Phenom X4, ovvero colei che permetterà all'azienda texana di presentare il suo primo quad-core "monolitico" in ambito "consumer": per il Phenom X4 abbiamo quattro core con 512 KByte di cache L2 ciascuno, 2 MByte di cache L3 condivisi, bus HyperTransport 3.0 e numerosi miglioramenti prestazionali."

Fonte: Tom's Hardware.it

Intel naturalmente non è rimasta a guardare e, per contrastare il lancio dei nuovi processori AMD, ha pubblicato il nuovo listino prezzi valido dal 22 Luglio 2007: il modello Q6600 subirà una riduzione di prezzo del 50%, passando da 530 a 266$ (per lotti di 1000 unità, prezzi riservati ai rivenditori).

La battaglia tra i due colossi dell'informatica si fa sempre più serrata, e ciò promette nuove evoluzioni architetturali e prezzi sempre più vantaggiosi per noi utenti.

Ma, nonostante la disponibilità di processori a prezzi "quasi abbordabili", rimane una domanda: quando verrà realmente sfruttata tutta la potenza messa a disposizione dalle nuove CPU?