Non ho mai sopportato, e non sopporto tuttora, le catene che arrivano per sms o mail e penso di non averne continuata neanche una, se una catena arriva a me state sicuri che si spezza.

Ho deciso di scrivere questo articolo dopo che ho ricevuto l' ennesimo sms in cui c'era scritto:

Giralo x favore bimbo di 17 mesi necessita sangue gruppo b+ x forma di leucemia fulminante tel. 05* 56*** R******* C********** fai girare l'sms è urgente

Siccome io a questa solidarietà gratuita credo poco sono andato a cercare nel web e, naturalmente, ho scoperto che è tutto una bufala. Vi rimando ad un articolo di Attivissimo dove è spiegata tutta la vicenda per filo e per segno.

Io dico, perché le persone che ricevono queste catene, o appelli, prendono tutto per vero e inoltrano i messaggi senza pensare. Non ci vuole tanto a fermarsi un' attimo e andare ad informarsi come ho fatto io.

In questo caso le persone che per pigrizia hanno rilanciato il messaggio, invece di aiutare hanno creato problemi contribuendo all'intasamento dei centralini dell'ospedale a discapito di persone che realmente avevano bisogno di aiuto.